1 views
0

European & Italian GT eRacing Series

Qualche settimana fa vi abbiamo anticipato quelle che saranno le novità dei due campionati in oggetto. Con questo articolo andremo a fornire qualche informazione in più su tematiche regolamentari.

Balance of Performance

Il Balance of Performance è un sistema che agisce sulla potenza e peso dell’auto e viene utilizzato per livellare il più possibile le prestazioni di auto diverse tra loro. Un lavoro che ha richiesto molte ore di test da parte del nostro staff ottenendo risultati soddisfacenti.
Il Balance of Performance sarà utilizzato sin dalle Pre Qualifiche e, a meno di evidenti discrepanze, non subirà variazione prima dell’avvio del campionato.

La Pre Qualifica

Categorizzazione

Dal 20 agosto al 16 settembre saranno attivi due server di pre qualifica, EUGT Series PreQ e ITGT Series PreQ.
I primi 10
piloti saranno classificati saranno inseriti in categoria GOLD, i secondi 10 nella SILVER e gli ultimi 10 in categoria BRONZE. Per la regolare iscrizione al campionato è obbligatoria la partecipazione alla sessione di pre qualifica, la qualificazione non è intesa per team ma per pilota, quindi è possibile che due piloti dello stesso team possano finire in due categorie diverse.

Scelta Auto

I piloti potranno tentare la qualificazione con qualsiasi modello di auto indifferentemente dal modello scelto in fase di iscrizione.
Durante questa sessione sarà attiva la regola del 103% sull’European GT e del 107% sull’Italian GT. La classifica finale dei tempi andrà a determinare il diritto di prelazione sulla scelta dell’auto che può essere diversa da quella con cui ci si è qualificati.
I piloti esclusi dalle pre qualifiche dell’European GT potranno optare di utilizzare il loro tempo di riferimento per partecipare all’Italian GT. La classifica finale della pre qualifica Italian GT dovrà quindi tener in considerazione anche i tempi fatti registrare dai piloti esclusi dall’European.

Impostazioni del server, gestione tagli, app obbligatorie

Entrambi i server saranno attivi H24 per l’intero periodo. I tagli saranno gestiti attraverso il sistema proprietario di Assetto Corsa con un impostazione che prevede un massimo di 2 ruote oltre la linea bianca. Il tracciato è stato modificato dallo staff di ERS al fine di limitare le possibilità di taglio, potrebbero però esserci settori di pista in cui il sistema automatizzato consente l’uso del cordolo, tutti i piloti faranno quindi riferimento al sistema anti-cut di Assetto Corsa, la Direzione Gara non interverrà con un controllo diretto post sessione. L’unica applicazione obbligatoria in questa fase è pTracker v.3.4.0 .

Il Campionato

Bop e Zavorre, fisso senza incremento

A differenza di quanto visto nella stagione precedente, non vi saranno interventi su zavorra o BOP per “limitare” quelli che potrebbero essere i piloti più veloci, infatti, come anticipato precedentemente, tutte le auto partiranno già con un BOP definito che non subirà variazioni durante il campionato.

Meteo, mescole e termocoperte

Anche in questo caso, a differenza della stagione precedente, il Meteo non subirà variazioni ma avrà condizioni di visibilità e temperatura fissa e identica per ogni round del campionato. Le termocoperte saranno disponibili in tutte le sessioni. I piloti avranno a disposizione un unica mescola (media), obbligo di cambio gomma durante la finestra di sosta ai box e divieto di rifornimento carburante.

Gestione dei tagli

La gestione dei tagli verrà affidata all’applicazione ERS Pitlane Penalty (fornita sul simsync), il limite di tagli sarà di 4, al quinto taglio il pilota dovrà entro 3 giri effettuare un Drive Through pena la squalifica dalla gara. Il sistema gestione tagli di AC sarà attivo solo in sessione di qualifica con un impostazione solita di 2 ruote sempre in pista (dentro la linea bianca). Anche qui utilizzeremo piste editate dallo staff di ERS per limitare l’uso scorretto del tracciato. Alcuni settore potrebbero consentire l’uso del cordolo, i piloti faranno riferimento alle indicazioni di ERS Pitlane Penalty. La Direzione Gara non interverrà sui tagli se non a seguito di reclamo da parte del pilota che  abbia subito un torto a seguito dell’irregolare uso di pista da parte di un avversario.

Velocità ingresso pit-lane

In Pit-lane è attivo il limite imposto dal tracciato, tutti i piloti dovranno far riferimento all’app ERS Race Admin che darà indicazioni a schermo sulla velocità da mantenere all’ingresso della pitlane. E’ responsabilità di ogni pilota verificare durante le sessioni di pratica il punto in cui l’app va a leggere la velocità, infatti non sempre può corrispondere con le indicazioni su pista.

Classifiche di categoria e assoluta

Come visto precedentemente entrambi i campionati saranno formati da tre categorie, Bronze, Silver e Gold. Ogni categoria avrà una sua classifica piloti. Vi sarà poi una classifica assoluta in cui saranno premiati il pilota primo in classifica e il team che avrà totalizzato più punti. Nel caso in cui un team schieri due equipaggi saranno presi in considerazione i punteggi dei suoi 2 migliori piloti.

Per dubbi e domande  potete commentare questo articolo o utilizzare il canale Discord dedicato seguendo questo link: Italian GTEuropean GT

Your email address will not be published. Required fields are marked *