european gt esport series 218 - e-racingseries.com

Assetto Corsa, European GT esport Series 2018

Ritorna su e-racingseries.com il consueto appuntamento con il Blancpain GT Series 2018, campionato che da quest’anno prenderà il nome di “European GT esport Series”.
L’11 Settembre è il giorno fissato per la prima gara della stagione 2018, quando a Misano 30 GT di 8 marchi diversi (Audi, BMW, Ferrari, Lamborghini, McLaren, Mercedes, Porsche) scenderanno in pista a darsi battaglia nella prima delle 8 gare complessive previste in calendario accorciando lievemente la stagione rispetto alla controparte reale.
Il format del campionato, così come la stagione precedente, prevede 5 gare sprint (MisanoBrands Hatch, CatalunyaHungaroring e Nurburgring) e 3 gare endurance (MonzaSilverstone e Spa).  Alcune novità sono state introdotte per favorire spettacolo e competitività:

  • Sessione di pre qualifica con la regola del 103% per formare la griglia definitiva di 30 piloti
  • Un ulteriore categorizzazione tra piloti BRONZE, SILVER e GOLD (10 piloti per categoria)
  • Podio e Premiazione per le singole categorie più premio costruttore
  • Meteo Fisso
  • Abolizione dell’uso di Simracingtools
  • Stop con il sistema zavorre
  • Adozione del sistema Balance of Performance
  • Eliminazione di punteggi bonus (best lap, pole)

Di seguito le date ufficiali delle gare in programma – Calendario modificato in data 06/08/2018

  • dal 20 agosto al 15 settembre – Pre qualifiche sul circuito Silverstone
  • Round 1 – 25 settembre – Circuito Internazionale Marco Simoncelli
  • Round 2 – 09 ottobre – Autodromo di Monza 
  • Round 3 – 23 ottobre – Brands Hatch
  • Round 4 – 06 novembre – Silverstone
  • Round 5 – 20 novembre – Hungaroring
  • Round 6 – 04 dicembre – Nurburgring
  • Round 7 – 18 dicembre – Catalunya
  • Round 8 – 15 gennaio – Spa Franchorchamps

Il Format

Le gare sprint si articolano in weekend di gara composti da qualifiche di 15 minuti seguite dalla “Qualifying Race” di 20 minuti che assegnerà punti  ridotti, con il vincitore di categoria che ne otterrà 12, il secondo 10, il terzo 8 per poi andare a scendere fino al 10°. A seguire la main race dalla durata di 60 minuti che prevede l’obbligo di pit stop all’interno di una finestra che va dal trentesimo al quarantesimo minuto di gara: divieto di rifornimento, ma sostituzione forzata delle gomme medie, unica mescola disponibile come previsto dal regolamento ufficiale del Blancpain.
I punteggi verranno nuovamente assegnati ai primi 10 di categoria, ma seguendo il sistema adottato anche dalla Formula 1 dal 2010. Questo  verrà usato  per le gare endurance che avranno una durata di 90 minuti ad eccezione del round finale previsto per il 18 Dicembre che sarà una 2 ore a Spa.

 

 

Your email address will not be published. Required fields are marked *